schick Tutti lo vogliono ma per Giampaolo è fondamentale: stiamo parlando di Patrik Schick, giovane attaccante ed idolo della tifoseria blu cerchiata. Schick è ormai diventato una certezza per la formazione ligure; dopo una sola stagione in serie A, l’ex Sparta Praga ha già conquistato tutti, tanto da essere definito un obiettivo di mercato per molte squadre italiane ed europee. La crescita di Schick, classe 96′, è da correlare al lavoro svolto da mister Giampaolo che si coccola un altro giovane gioiello, dopo aver confermato le qualità di Muriel e la concretezza di Quagliarella.

Pavel Paska, agente di Schick, ha parlato al portale ceco ldnes: “Patrik sta crescendo molto bene, posso dire che neanche io me lo aspettavo. Era normale sarebbe migliorato andando a giocare all’estero, come accaduto prima di lui a Kuka, Berger e Poborski, ma Patrik sta crescendo con regolarità”. 

Successivamente si è soffermato sul futuro del giocatore:  “Il futuro? Non commento gli articoli usciti sui giornali italiani, cechi o di altri Paesi. Abbiamo abbastanza esperienza per non montarci la testa per queste voci. Sappiamo quello che vogliamo, abbiamo un piano e poi andremo a discuterlo. Ora Patrik deve puntare a giocare 25-30 partite da titolare. Ci siamo divisi i compiti, gli ho detto ‘tu gioca bene in campo, del resto me ne occupo io’. Quando ci sarà qualcosa di interessante, ci siederemo attorno a un tavolo e decideremo”.

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008