Ha destato molte polemiche l’esultanza di Luis Muriel domenica scorsa alla Dacia Arena. L’attaccante blucerchiato, autore della rete su rigore del momentaneo 1-1, si era lasciato andare a festeggiamenti che avevano irritato alcuni suoi ex compagni, tra cui Danilo.

Il colombiano, espulso e squalificato per una giornata, è intervenuto ai microfoni del sito ufficiale della Sampdoria: “Ho apprezzato molto il gesto di Danilo perché rivolto a tutto l’ambiente blucerchiato”.

Il numero nove ligure ha proseguito: “A mia volta chiedo scusa all’Udinese e ai miei ex compagni per il gesto forse esagerato ma che non voleva offendere nessuno. Alla società friulana sarò grato a vita e voglio soltanto dire grazie”.

CONDIVIDI
Classe '97, studente di Economia. Amante del calcio e delle sue sfaccettature a tutto tondo.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008