Patrik Schick, attaccante ceco della Sampdoria, ha attirato a se le attenzioni di Inter, Juventus e diversi club europei, tutti club pronti a fare uno sforzo economico importante per strappare il classe ’96 al club blucerchiato.

La clausola rescissoria presente sul contratto è di 25 milioni, clausola che la Sampdoria vorrebbe portate almeno a 40 milioni. L’agente Paska però avrebbe rifiutato, visto che l’alta somma rappresenterebbe uno scoglio per diverse società intenzionate ad acquistare Schick. A riportarlo il Secono XIX.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008