È rottura totale nell’ambiente Sampdoria dopo l’episodio del 13 maggio, data di Sampdoria-Napoli.

Durante la gara si erano sollevati cori razzisti dalla Gradinata occupata dalla parte calda del tifo doriano, definiti successivamente “4 scappati di casa” dal presidente blucerchiato.

Gli ultras doriani hanno così rilasciato un comunicato in cui viene ben definita la loro posizione. Di seguito le loro parole: “Vogliamo esprimere con un gesto concreto la nostra posizione – si legge – essendo fisicamente presenti in quanto non vogliamo demandare a altri mezzi l’espressione delle nostre idee. Dovremo essere tanti, tantissimi perché il messaggio arrivi in maniera forte, chiara ed inequivocabile: Massimo Ferrero con noi hai chiuso”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008