Il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, ha presenziato l’inaugurazione dell’Accademy blucerchiata.  Il numero uno della squadra ligure ha parlato ai microfoni di Tuttomercatoweb: “Sono i fatti che parlano, per me è una bella cosa. Sono un uomo semplice e quando mi ritrovo a fare cose che non erano riusciti a fare i precedenti proprietari mi emoziono. E’ stata dura, in Italia c’è una burocrazia che non smette mai di essere burocrate”.

Pensate a un nuovo stadio o resterete al Ferraris?
“Stiamo iniziando a fare dei progetti, faremo del Ferraris il gioiello d’Italia. Sono convinto che Preziosi mi seguirà”.

Cosa può dirci di questa fondazione?
“E’ uno strumento molto importante, ci sono persone che non hanno le possibilità perché non tutta la gente arriva a fine mese. Riuscire a fare una fondazione e togliere ragazzi dalle strade è sempre bello. Futuro? La Sampdoria non è in vendita”.

Quale futuro per Schick?
“A me hanno chiamato De Laurentiis e il Milan, gli altri club hanno contattato i miei collaboratori. Resterà con noi un altro anno, abbiamo la voglia di farlo crescere. E’ un grande talento, tutte le squadre sono interessate a lui”.

Vuole battere il Napoli?
“La vittoria sarà molto difficile, il Napoli è una squadra molto organizzata. Vorrei vincere per chiudere al meglio questa stagione”.

CONDIVIDI
Campano di nascita e siciliano d'adozione, classe 93' e passato da terzino destro. Ho successivamente capito che rendo meglio da giornalista che come calciatore.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008