Il pareggio tra Sampdoria e Udinese è stato caratterizzato dall’episodio che ha visto protagonisti l’attaccante blucerchiato Luis Muriel, il pubblico friulano e il difensore bianconero Danilo. Muriel, dopo aver realizzato la rete dell’1-1, ha esultato portandosi la mano all’orecchio, un gesto polemico nei confronti dei tifosi che lo avevano subissato di fischi sino a quel momento. L’arbitro Pinzani, dopo aver ammonito Muriel per l’esultanza provocatoria, lo ha ingiustamente espulso quando Danilo lo ha afferrato per il collo.
Il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero, secondo quanto riportato da calciomercato.com, ha però bacchettato il centravanti doriano, che ora dovrà scontare almeno un turno di stop, che potrebbero diventare tre visto il rosso diretto. Il patron doriano, in particolare, rimprovera al centravanti colombiano l’ingenuità: “Gli avevo detto di non rispondere alle provocazioni del pubblico e stare zitto. Certo che ha sbagliato anche se a mio parere non ha fatto niente”.

CONDIVIDI
Amante di Inter e del calcio in tutte le sue forme, Classe 1995, redattore di Novantesimo. Come la squadra che ama, si sente un po' pazzo anche lui a volte. Telecronista per Sportube e Helpdesk per BonelliErede. Hobby? Videogiochi, serie tv e libri.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008