Marco Giampaolo, allenatore della Sampdoria, ha sostenuto in giornata la conferenza stampa prima della partita contro L’Hellas Verona, che si disputerà domani sera al Bentegodi.

Eccole le parole del tecnico blucerchiato: “Recuperare dopo 3 giorni risulta determinante. Il fatto che siamo stati per tre settimane fermi non credo che incida nella partita di domani. Dobbiamo fare attenzione alla condizione degli ultimi arrivati e di qualche altro nostro giocatore. Più dei 20 giorni di vigilia alla partita di Torino, non è quello l’aspetto che mi preoccupa quanto la gestione dei calciatori.

Il pensiero sull’Hellas e sul momento delicato che la squadra di Pecchia sta vivendo: “Di facile non c’è niente. Il Crotone ha tenuto testa all’Inter fino a 10 minuti dal termine del match. Sono discorsi vecchi, che fanno parte di un calcio superato. Se non vai a giocare la partita con le attenzioni giuste perdi anche contro una squadra di B. Sono chiacchiere da bar. La Samp deve essere competitiva sotto tutti i punti di vista. Sappiamo solo che affrontiamo una squadra che è in difficoltà di risultati ma che avrà un altissimo grado di attenzione. Non c’è niente di scontato e sarà una partita difficilissima. Non so cosa aspettarmi visti i tanti cambi che effettuano i nostri avversari. Sono concentrato solo sulla mia squadra. Mi auguro di poter segnare sempre due gol e di prenderne sempre meno”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008