#SalzsburgLazio, Lulic: “Difficile trovare parole dopo quello che è accaduto”

Senad Lulic, giocatore della Lazio, ha parlato a Lazio Style Channel dopo il 4 a 1 contro il Salisburgo, costato ai suoi l’eliminazione dall’Europa League.

Queste le sue parole riportate da tuttomercatoweb.com: “Difficile trovare parole dopo quello che è accaduto. Inspiegabile. Avevamo tutto nelle nostre mani. Siamo stati in gara, poi in quei quindici minuti è mancata concentrazione ed esperienza nel gestire meglio il risultato. E’ mancato tutto in quel momento. Mi dispiace, ci tenevamo molto. Dobbiamo guardare avanti”.

Sul Derby: “Adesso non ci penso. Dobbiamo riprenderci mentalmente e fisicamente. Tornare quelli che eravamo. Domenica ci aspetta una nuova partita, al di là della stracittadina. Abbiamo fatto errori non da Lazio. Abbiamo avuto delle occasioni, se fai gol diventa un’altra partita.

Invece ne abbiamo presi tanti, quindi alla fine è giusto che passino loro. Pensiamo sempre ai nostri tifosi, ci hanno seguito ovunque, oggi erano tanti. Mi dispiace per loro, però penso che si debba guardare avanti. Ora non dobbiamo crollare mentalmente. Dobbiamo reagire subito”

CONDIVIDI
"La maniera di andare a caccia è di poter cacciare tutta la vita, fino a che c’è questo o quell’animale [...] e quella di scrivere è sin che tu riesci a vivere e vi siano lapis e penna e carta e inchiostro o qualsiasi altro strumento per farlo, e qualcosa di cui ti importi scrivere, e tu senta che sarebbe stupido, che è stupido fare in qualsiasi altro modo" - Ernest Hemingway, Verdi colline d'Africa, 1935.