Dopo un inizio non dei migliori, con zero vittorie nelle prime 5 partite, la Salernitana sembra sia entrata in uno stato di forma smagliante e punta dritta alla zona playoff, trovandosi ad un solo punto di distanza dal Carpi, attualmente nono in classifica.
Il sogno Serie A è dunque più vivo che mai e di questo grande obiettivo per la formazione granata ha parlato il presidente Claudio Lotito, felicissimo per i risultati della squadra di sua proprietà ma che potrebbe, in prospettiva, non essere più felice come lo è ora.
Il perché è da trovare nel fatto che, in caso di promozione nella massima lega per la società, il patron dovrebbe lasciare il posto di presidente, siccome dovrà rispettare le norme della FIGC riguardanti il possesso di uno o più club nello stesso campionato.
L’articolo 16bis delle NOIF (Norme Organizzative Interne della FIGC) stabilisce infatti che: “non sono ammesse partecipazioni o gestioni che determinino in capo al medesimo soggetto controlli diretti o indiretti in società appartenenti alla sfera professionistica o al campionato organizzato dal Comitato Interregionale”.
La norma costringerebbe dunque l’imprenditore a cedere la Salernitana, visto che è già a capo della Lazio, cosa che crea amarezza, e non poca.
Di tutto ciò ha parlato lo stesso Lotito ai microfoni de Il Mattino, dicendo che se ci sarà la promozione si vedrà.
Ecco le parole di Lotito:
“Se dovesse esserci la promozione in massima serie il problema ce lo porremmo dopo. In tal caso sarei costretto a vendere, purtroppo non ci sono alternative. Vedremo…”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008