Sacchi sul PSG: “Le idee non si possono comprare”

Arrigo Sacchi

Arrigo Sacchi, ex allenatore di calcio, ct del Milan di Baresi e Van Basten, ha commentato ai microfoni de L’Equipe l’eliminazione del PSG dalla Champions League.

Queste le sue parole riportate da Premium Sport: “Le idee non si possono comprare, per quanto possa essere forte un giocatore non può rappresentare un progetto: quindi neanche Neymar può essere un progetto”.

Su Verratti: “L’ho visto crescere quando aveva 17 anni, rivedendo ciò che ha fatto l’altra sera dico che a certi livelli non puoi comportarti così: se lo fai, c’è un problema”.

CONDIVIDI
"La maniera di andare a caccia è di poter cacciare tutta la vita, fino a che c’è questo o quell’animale [...] e quella di scrivere è sin che tu riesci a vivere e vi siano lapis e penna e carta e inchiostro o qualsiasi altro strumento per farlo, e qualcosa di cui ti importi scrivere, e tu senta che sarebbe stupido, che è stupido fare in qualsiasi altro modo" - Ernest Hemingway, Verdi colline d'Africa, 1935.