Tra gli aspetti da tenere in conto nell’organizzazione di un Mondiale, c’è senza alcun dubbio anche la questione sicurezza. In particolare al giorno d’oggi, con le varie associazioni terroristiche che potrebbero mettere nel mirino un evento di simile portata. E’ il caso dell’ISIS, che da mesi ormai minaccia attacchi in Russia in occasione della manifestazione calcistica.

L’organizzazione terroristica è tornata a farsi sentire attraverso un video diffuso dal tabloid inglese Daily Star. Un massacro come mai prima d’ora”, questo viene annunciato nel filmato. Il movente potrebbe essere anche “politico”, con l’ISIS che ha giurato vendetta nei confronti di Putin e la Russia, colpevole di essere intervenuta in Siria.

Il video pone in rilievo soprattutto la minaccia dei droni. “Ti stiamo guardando. Abbiamo dei droni, stiamo esplorando i siti e li attaccheremo”, recita una voce in sottofondo. Lo stadio simbolicamente rappresentato è quello di Sochi, con una serie di esplosioni al suo interno.

Secondo il gruppo di monitoraggio Jihadoscope la propaganda resta fantasiosa. La minaccia, tuttavia, non deve essere sottovalutata. Lo riporta Gazzetta.it.


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008