#RomaTorino – Di Francesco: “Siamo stati distratti, serve maggiore determinazione”

Eusebio Di Francesco, tecnico della Roma, ha analizzato il ko dei suoi contro il Torino in Coppa Italia ai microfoni di Rai Sport:

“Non è il primo rigore che sbagliamo, peccato perché abbiamo creato tanto. Sui calci piazzati siamo stati un po’ distratti, ma è stata una buona gara. C’è stato anche un pizzico di sfortuna. Serve maggiore determinazione in zona gol”.

Dzeko ha calciato il rigore.

“Quando uno sente di batterlo va bene. Peccato anche per lui a livello psicologico, può essere un errore fastidioso”.

Giudizio sulle alternative?

“A parte Emerson e Skorupski, ma tutti gli altri avevano giocato con continuità nell’ultimo periodo. Non era un turnover vero e proprio. Jesus, Peres e Gonalons hanno spesso avuto minuti, avrò sempre bisogno di tutti. Sono dell’idea che questa squadra oggi ha espresso quello che solitamente facciamo”.

Sabato c’è la Juve ma lei aveva detto: testa al Torino.

Peccato per l’eliminazione, la Coppa Italia era un nostro obiettivo. Sarei stato più preoccupato in caso di gara negativa, invece ho visto la solita squadra coi soliti problemi in zona gol, ma anche capace di creare tante occasioni”.

Schick si è sbloccato.

“Sì, aveva bisogno di giocare e si è mosso veramente bene, sia da solo che in coppia con Dzeko”.

Il 4-2-3-1 può essere il modulo giusto?

“Lo chiamerei più 4-2-4, non avevo un trequartista ma due attaccanti puri”.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Studio le lingue straniere, adoro la letteratura francese ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008