#RomaPlzen, Monchi su Kluivert: ” Serve pazienza”

Monchi

A pochi minuti dal calcio d’inizio tra Roma e Viktoria Plzen, sfida valida per la seconda giornata di Champions League, il direttore sportivo Monchi ha analizzato la situazione.

In particolare, ai microfoni di Sky Sport, ha parlato dell’esordio in tale competizione di Justin Kluivert.

Ecco le sue parole:  “Kolarov che gioca infortunato? È un bel segno, parliamo di un giocatore che ha tanta forza nello spogliatoio, è un messaggio per tutti. È un segnale importante per capire in che direzione andare per trovare la strada giusta. A volte si parla di tatticismi, ma è importante anche l’atteggiamento. Avere testa significa essere pronti in ogni momento, un professionista ha anche pressione, il calciatore non si dimentica come si gioca, ma la testa è importante. Kluivert? Abbiamo un esempio importante con Under, che ha avuto un percorso simile. È un ragazzo intelligente, ha capito che una cosa è giocare nel campionato olandese, un’altra è giocare nella Roma. Il mister sta gestendo molto bene il suo percorso, è il secondo olandese più giovane all’esordio in Champions. Non dobbiamo avere fretta, diventerà un giocatore importante, ma servirà pazienza. Tutti abbiamo dovuto fare delle riflessioni e cambiare qualcosa, il mister ha gestito bene un momento difficile, è stata importante la nostra unione. Abbiamo capito che dovevamo trovare la strada giusta tutti insieme, manca ancora un po’, ma stiamo uscendo dal periodo negativo”.

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.