La Roma torna a vincere e lo fa battendo 3-2 il Genoa. Di Francesco conquista tre punti importantissimi nonostante una partita non giocata alla perfezione e si rilancia in classifica.

LA SINTESI Il primo quarto d’ora trascorre senza particolari emozioni ma il match si sblocca al 17^ con il gol di Piatek. Tutto nasce da una conclusione apparentemente innocua di Hiljemark che però mette in difficoltà Olsen, il portiere della Roma si lascia scappare il pallone dalle mani e fornisce un assist involontario per Piatek che ribatte in porta il gol del vantaggio del Genoa. La Roma prova a rispondere e al 31^ Fazio segna il gol del pareggio sfruttando un’azione da calcio piazzato. La gioia giallorossa dura però pochissimo, di fatto solo 2 minuti perché al 33^ Hiljemark approfitta dello scarso atteggiamento della difesa avversaria e riporta il Genoa in vantaggio. Nel finale di primo tempo la Roma ritrova il pareggio grazie a Kluivert che in diagonale batte Radu segnando il suo primo gol in Serie A e soprattutto portando la Roma sul 2-2.

Nei primi minuti della ripresa il Genoa trova il vantaggio con Lazovic, propiziato da un altro errore di Olsen, ma l’arbitro Di Bello annulla il gol grazie all’ausilio degli assistenti al VAR per una posizione di fuorigioco. Al 59^ la Roma passa in vantaggio con il gol di Cristante, che calcia di potenza e precisione dopo un bell’assist di Kluivert: all’Olimpico è 3-2. Nel finale la Roma va vicina al quarto gol e Cristante alla doppietta ma il centrocampista giallorosso colpisce il palo dopo la respinta di Radu sul tiro di Kolarov. Pochi minuti dopo grande occasione anche per il Genoa con Pandev ma l’attaccante macedone spreca calciando altissimo da posizione abbastanza favorevole. Dopo l’assedio genoano nei cinque minuti di recupero l’arbitro Di Bello fischia la fine della partita decretando la vittoria della Roma per 3-2.

ROMA (3-4-1-2) Olsen; Fazio, Manolas, Juan Jesus; Florenzi, Cristante, Nzonzi, Kolarov; Zaniolo; Under (dal 76^ Santon), Kluivert (dall’80^ Schick)   All. Di Francesco

GENOA (3-5-2) Radu; Biraschi, Romero, Zukanovic (dal 60^ Pedro Pereira); Romulo (dal 69^ Pandev), Hiljemark, Sandro (dal 65^ Rolon), Bessa, Lazovic; Piatek, Kouame   All. Prandelli

ARBITRO Di Bello (sez. Brindisi)

MARCATORI 17^PIATEK (Gen); 31^ FAZIO (Rom); 33^ HILJEMARK (Gen); 45^ KLUIVERT (Rom); 59^ CRISTANTE (Rom)

AMMONIZIONI ZUKANOVIC (Gen); ZANIOLO (Rom); SCHICK (Rom); ROLON (Gen)

ESPULSIONI

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo