Alla vigilia del delicato match dell’Olimpico in programma alle ore 21, il Comandante Fazio ha parlato in conferenza stampa dicendosi determinato e fiducioso per la partita di domani. Ecco le parole del difensore argentino: 

“Pensiamo solo alla partita di domani, ci prepariamo al meglio per vincerla. Le prossime due gare saranno fondamentali per il passaggio del turno”.

Cosa temere del CSKA?
“Come ho detto prima dobbiamo pensare al nostro approccio, loro hanno vinto contro il Real Madrid e servirà determinazione e cattiveria”.

Quest’anno tante reti in più subite. Cosa non va?
“Pensiamo alla squadra come un blocco unico, non solo alla difesa. Siamo una squadra che gioca insieme e sappiamo come farlo. Non solo in difesa, dobbiamo migliorare sotto alcuni aspetti fondamentali. Vogliamo raggiungere i miglioramenti tutti insieme”.

Il Mondiale l’ha stancata?
“Non penso al passato ma solo al presente e alla partita di domani che sarà fondamentale per noi”.

L’anno scorso in Champions pochi gol presi, quest’anno vi sentite meno protetti dal centrocampo?
“No, non dobbiamo tirare le somme dopo una gara negativa come quella contro la SPAL, dove però abbiamo perso prendendo solo due tiri in porta. Contro l’Empoli non abbiamo fatto una buona partita ma abbiamo vinto e non si è parlato di niente”.

Cercate di aiutare i più giovani?
“Io penso sempre a una cosa: una persona non deve dare una lezione ma l’esempio. Noi con più esperienza cerchiamo di aiutare anche i più giovani”

CONDIVIDI
Vincenzo, classe 1998, amante del bel calcio e della Juve. Il mio preferito: Roberto Baggio, IL GIOCATORE.