Il difensore della Roma Juan Jesus è stato intervistato da RomaTV dopo la fine del match disputato questa sera contro l’Atletico Madrid, valido come esordio nella fase a gironi della Champions League 2017-18, ed ha analizzato quello che è stato l’incontro con i colchoneros, riservando anche qualche parola di contestazione.

L’ex Inter ha affermato che il risultato ottenuto è un risultato importante ma che comunque non soddisfa i loro obiettivi, visto che la squadra puntava ad una vittoria quando è arrivato un pareggio che, secondo il brasiliano, ci può stare. Successivamente, il 26enne ha parlato dei prossimi impegni, di un rigore non fischiato dall’arbitro Mazic ed ha poi terminato l’intervista parlando del tecnico Di Francesco.

Ecco le parole di Juan Jesus:
“Un risultato importante perché l’Atlético ha molta esperienza in questa competizione. Il pareggio non ci va bene, perché volevamo una vittoria, ma ci sta. Adesso ci aspetta una partita importante contro il Qarabag, speriamo che Atlético Madrid e Chelsea si ‘ammazzino’ tra loro. Nel primo tempo abbiamo tenuto bene la partita, siamo stati al 50 e 50, non hanno fatto tanto e a noi manca anche un calcio di rigore. Ma pensiamo a noi e a fare meglio. Il mister ci aiuta sempre a trovare soluzioni in campo, stiamo provando a fare quel che dice lui, abbiamo buoni giocatori e ci manca poco per migliorare. Quando cambi allenatore è normale”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008