L’allenatore della Roma Luciano Spalletti è intervenuto ai microfoni di Premium Sport nel post partita del match di Serie A pareggiato per 1-1 contro l’Atalanta. Queste le sue parole: “In questo caso qui ci si deprime poco, perché hanno sempre vinto. Hanno gestito al meglio una situazione non facile. Vincere con i calciatori forti non è semplice. Secondo me è più semplice non vincere con i calciatori non forti. Normale fargli i complimenti“.

Come ce lo spieghiamo questo primo tempo? Ce lo spieghiamo che abbiamo fatto girare palla in maniera lenta, troppe volte individualmente. Non abbiamo sviluppato il gioco in maniera veloce. La squadra meritava di più per quello che abbiamo fatto nel secondo tempo“.

Ora bisogna voltare pagina e pensare al secondo posto? Noi giochiamo le partite, questo rischia di essere una situazione dove abbiamo perso due punti. Contro queste squadre qui in casa devi vincere le partite. Ora vedremo la prossima“.

Per quale motivo questa squadra non è mai competitiva con la Juventus? Se io devo dire qualcosa alla mia squadra non vengo in televisione a farlo. La mia squadra ha grandi potenzialità. Ogni tanto ci innervosiamo e ci facciamo trascinare nel dubbio costante, si perdono le distanze. Secondo me la squadra è forte ma probabilmente nella gestione si poteva far meglio“.

Un allenatore disse che vincere uno scudetto a Roma è come vincerne dieci da altre parti. Non lo so se è così. A Roma ho trovato la possibilità di lavorare. Per ora non è un risultato da buttare via, ma non è un risultato buonissimo“.

Se si va avanti così la Roma difficilmente vincerà. Secondo me si pagano tante cose, come il cambio della difesa. Cambi ma non usufruisci del lavoro costante è questo poi sembra fondamentale“.

CONDIVIDI
Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni '90 e inizio 2000, l'amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008