L’allenatore dell’Atalanta Gian Piero Gasperini è intervenuto ai microfoni di Sky Sport nel post partita del match di Serie A pareggiato per 1-1 contro la Roma. Queste le sue parole: “Forse nel primo tempo meritavamo qualcosa di più, ma nella ripresa la Roma ha fatto una grande prestazione e noi siamo stati bravi a reggere l’urto cercando di pungere. La Roma ha alzato i ritmi, ci ha creato dei problemi rispetto al primo tempo dove avevamo più spazi e freschezza, quando i giallorossi si esprimono in questo modo è difficile per tutti, ma siamo stati bravi a tenere difensivamente e portare a casa un punto importante. La partita di Milano contro l’Inter resta una macchia, ma anche un insegnamento per non ripetere certi errori in trasferta dove stiamo comunque facendo bene. Da queste partite bisogna trarre dei vantaggi e oggi abbiamo dimostrato di aver imparato qualcosa stringendo le fila e giocando, magari non benissimo, tenendo il risultato”.

Perché la scelta di Cristante? “D’Alessandro è molto veloce, ma con un centrocampista in più potevamo palleggiare meglio in mezzo al campo. Cristante ha fatto una buona prestazione come gli altri centrocampisti e anche i subentrati D’Alessandro e Cabezas hanno fatto bene con la loro freschezza“.

La giornata di oggi vi ha sorriso “Oggi è una giornata in cui resta tutto così e a noi va bene così perché il calendario non ci sorrideva. Ora abbiamo sei gare di cui quattro in casa e questo è un piccolo vantaggio, perché possiamo giocarci ottime chance d’Europa fra le mura amiche“.

CONDIVIDI
Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni '90 e inizio 2000, l'amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008