Tiene ancora banco la feroce contestazione dei tifosi della Roma risalente al 19 marzo 2015, in occasione del match contro la Fiorentina, valida per gli ottavi di finale di Europa League. Secondo la Digos, che indaga su questo episodio, “De Rossi e Totti sono stati reticenti e omertosi” nel raccontare l’accaduto.

L’unico invece, secondo i pm e la Digos, a ricostruire fedelmente l’episodio era stato l’ex portiere giallorosso Morgan De Sanctis. Il Messaggero, nella propria edizione odierna, ha rivelato la testimonianza dell’estremo difensore, ora in forza al Monaco: “Mi hanno gridato più volte ‘napoletani di m…’ e ‘mercenario’. Io mi sono sentito ovviamente intimorito”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008