Roma, Strootman in lacrime: “Mi hanno venduto”

Kevin strootman

È ufficialmente finito il rapporto tra Kevin Strootman, centrocampista olandese classe 1990, e la Roma. Il giocatore ha salutato nella giornata di ieri i compagni di squadra ed è uscito in lacrime dal centro sportivo di Trigoria, sede degli allenamenti dei giallorossi. 

Strootman era molto legato alla squadra e alla città, tanto che questa estate da subito aveva dichiarato: “Se non mi mandano via, resto”. La Roma, però, ha comunque preferito N’Zonzi, togliendo di fatto il posto all’olandese che, cambiando registro, disse: “«Se non sono importante, me ne vado». 

E alla fine così è stato, ma Strootman ha voluto togliersi un ultimo sassolino dalla scarpa, proprio ieri all’uscita da Trigoria: “«Mi hanno venduto», ha detto. Parole inequivocabili di un giocatore che avrebbe voluto continuare la sua esperienza in giallorosso, ma che dovrà inevitabilmente fare le valige e raggiungere Marsiglia, dove ritroverà il suo ex tecnico Rudi Garcia. 

CONDIVIDI
Nato nel 96' nella città "Superba per uomini e per mura" il destino mi ha concesso di innamorarmi del calcio, e quindi del Genoa. Grande appassionato di sport in generale, studio Giurisprudenza all'università di Genova e provo a raccontare il calcio, una parola alla volta, un'emozione dopo l'altra.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008