Il centrocampista della Roma Kevin Strootman ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Roma TV toccando vari temi.

Queste le sue parole: “Sono contento della fine della stagione dello scorso anno. Ho rinnovato il contratto, siamo arrivati secondi e giocheremo la Champions League. Sono contento di ricominciare con la squadra dopo una vacanza abbastanza lunga”. 

Nuovo allenatore, qualche calciatore è andato via. Un messaggio ai tifosi?
“I nostri dirigenti sanno come devono costruire una squadra. Lo hanno fatto vedere negli ultimi anni e sono convinto potremmo fare grandi cose anche questo anno”. 

Nuovo mister?
“Cambia sempre qualcosa quando viene un nuovo allenatore. Ho parlato con lui e con altri giocatori, dobbiamo andare avanti e cominciare forte perché dobbiamo essere pronti per il campionato”. 

Leader con l’Olanda e con la Roma. 
“Voglio aiutare sempre i giovani. Il nostro leader è Daniele (De Rossi ndr). Io voglio fare di tutto per aiutare la mia squadra e vincere qualcosa. Se gli altri mi dicono che sono un leader… io non lo dico mai”. 

Esperienza col Football americano?
“No, la palla dev’essere rotonda e non ovale. Ho fatto una brutta figura, ma va bene. Spero di fare meglio qui in campo e domani contro il PSG”. 

Torunée americana?
“Sono contento che questa stagione non dobbiamo viaggiare troppo, ma ci possiamo fermare in posto e allenarci al meglio. Adesso siamo a Detroit, poi andremo a Boston. Dobbiamo lavorare forte e giocheremo amichevoli contro grandi squadre. Dovremo esser pronti per questo”. 

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008