Roma, Schick: “Torno più cattivo dopo un anno difficile”

Schick

Il giocatore della Roma, Patrick Schick, ha parlato ai microfoni di Roma TV. Queste le sue parole riportate da Tuttomercatoweb.com: “Sono contento di non aver fastidi, non mi fa male niente. Sto a posto, sono felice di poter giocare senza fastidi”.

Questo è il secondo anno di Schick in giallorosso ed sembra già un altro giocatore: Dopo un anno difficile penso che adesso sono tornato più cattivo, sto mentalmente bene, sono preparato. Questa è la differenza”.

Schick timbra il cartellino durante questi match pre-campionato: “Volevo segnare anche durante gli allenamenti, è importante segnare sempre, poi si vede anche in campo”.

Cosa ne pensa Schick della nuova leva calcistica: Non sono giovane come loro, ma sono due-tre anni di differenza. All’inizio non è facile, non sai la lingua, ma loro hanno tanta qualità. Tra poche settimane capiranno tutto e giocheranno bene”.

CONDIVIDI
Campano di nascita e siciliano d'adozione, classe 93' e passato da terzino destro. Ho successivamente capito che rendo meglio da giornalista che come calciatore.