Si cerca di voltare pagina in casa Roma: l’eliminazione dalla Coppa Italia contro la Lazio ha evidenziato un netto calo fisico della squadra nel periodo più importante della stagione. La formazione giallorossa ora si trova a difendere il secondo posto, valido per l’accesso diretto alla Champions League, dall’assalto del Napoli, anche se l’obiettivo scudetto rimane ancora matematicamente realizzabile.

Mohamed Salah, attaccante della Roma, ha rilasciato un’intervista a Sky Sport:

Come si riparte dopo il derby?
Per noi è facile, vogliamo vincere qualcosa per la Roma. Abbiamo perso in semifinale con la Lazio ma questo è il calcio. Dobbiamo fare meglio.

Cosa è mancato nelle partite decisive?
Secondo me niente, abbiamo fatto bene. Abbiamo vinto tante partite, siamo stati un po’ stanchi ma abbiamo perso con il Lione fuori casa vincendo in casa. Stessa cosa con la Lazio. Dobbiamo fare meglio.

Ci credete alla rimonta alla Juve?
Dobbiamo vincere a Bologna, dobbiamo vincere.

Avete fatto 106 gol.
Abbiamo fatto tanti gol, ma dobbiamo fare meglio il lavoro di squadra, giocare da squadra. Ci sono 6 punti di differenza dalla Juve ma dobbiamo fare meglio.

La Juve ha la Champions, può pesare per loro?
La Juve è una buona squadra, hanno tanti giocatori, contro il Napoli hanno cambiato 7 giocatori ma è normale. Noi dobbiamo essere concentrati solo su di noi.

Dzeko-Salah 47 gol in due.
Abbiamo fatto tanti gol, ma dobbiamo migliorare come squadra. Siamo secondi, ma ora dobbiamo vincere le 8 partite che restano.

Cosa ti ha insegnato Spalletti?
Da quando è arrivato giochiamo meglio, abbiamo fatto bene con la squadra anche a livello di risultati. Anche quest’anno abbiamo fatto bene, ma abbiamo perso due partite importanti perché ne abbiamo giocate tante ed eravamo un po’ stanchi. Ora vinciamo queste 8 partite.

 

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008