Roma, Ranieri su Strootman: “Era una bandiera, dispiace sia andato via”

claudio ranieri

L’addio di Kevin Strootman non è stato gradito dai tifosi della Roma con l’olandese che rappresentava un idolo della tifoseria giallorossa.

Ad appoggiare l’idea dei tifosi ci ha pensato Claudio Ranieri, ex tecnico della Roma, e attraverso un’intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport ha spiegato la sua opinione sulla cessione di Strootman.

“Mi dispiace davvero che Strootman sia andato via. Era diventato romanista dentro. Appartiene a quella categoria di giocatori che non devi mai perdere. Kevin era una bandiera, un punto di riferimento e un professionista esemplare. Sul tema business non intervengo, ma dal punto di vista tecnico non avrei mai rinunciato a Strootman. Considerazione finale: gli acquisti di Sabatini si sono rivelati un affare per la Roma”, riporta RomaNews.eu.

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008