È emersa questa mattina la notizia dell’arresto di 9 persone, tra politici ed imprenditori, da parte del Nucleo Investigativo del Comando provinciale di Roma, per corruzione in merito alla costruzione del nuovo stadio della Roma.

Il sindaco della capitale, Virginia Raggi, ha voluto commentare l’avvenuto: “Chi ha sbagliato, pagherà. Noi siamo dalla parte della legalità. Aspettiamo di leggere le carte e al momento non esprimiamo alcun giudizio. Se è tutto regolare speriamo che il progetto dello stadio possa andare avanti”.

A riportarlo è Tuttomercatoweb.com.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008