Roma, Pres. Pallotta: “Nuovo Stadio? Entro 3 anni lo avremo”

Pallotta

Il presidente della Roma, James Pallotta, ha parlato della società giallorossa in occasione di una conferenza dedicata allo sport negli Stati Uniti, ecco le sue parole:

“Troverò il nuovo Totti grazie all’intelligenza artificiale. Stiamo provando a produrre un sistema che filtri i calciatori. Manderò le radio romane in bancarotta. Se le ascoltassi tutti i giorni, mi butterei dal Tobin Bridge. A Roma c’erano 9 stazioni radio che parlavano di Roma 24 ore su 24. Questo era quello che succedeva 3 o 4 anni fa. Ad oggi siamo l’unica squadra in Europa che ha una sua stazione radio, a cui abbiamo dato vita circa due anni e mezzo fa. Credo che nel frattempo ne abbiamo mandate 2 in bancarotta, adesso ce ne mancano altre 7. Abbiamo bisogno di spiegare la nostra versione dei fatti”

Continuando: “Il talento dei ragazzi americani tra i 12 e i 15 anni, è uguale a quello dei ragazzi italiani. Negli Stati Uniti abbiamo 12 Academies della Roma, Zecca e altre persone le hanno create negli ultimi anni. In queste accademie ci sono 20mila ragazzi, e ne stiamo aggiungendo delle altre. Abbiamo la Roma da 5 anni, per i primi 2 abbiamo dovuto risolvere problemi con le banche. Era una situazione difficile, ma abbiamo visto nella Roma la possibilità di costruire un brand sportivo internazionale perché, appunto, c’è Roma. È nata Roma TV, che ora produce 7 ore di contenuti originali al giorno, e stiamo iniziando a distribuirli anche nel resto del mondo. Abbiamo costruito anche un nostro sistema interno di dati. Non avevamo informazioni sui nostri tifosi. Se a molte squadre chiedi chi sono i loro tifosi, ti rispondono che ne hanno 600 milioni. Quando gli chiedo di nominarmeli, mi rispondono chiedendomi di cosa io stia parlando”

Sul nuovo stadio: “Il nostro stadio sarà l’impianto più utilizzato dell’Europa meridionale. Ci sarà la sfida tra Boston College e Notre Dame, la ‘holy war’ con il Papa a lanciare la moneta prima della partita. In tre anni speriamo di avere un nostro stadio, e questa è la chiave, perché non possiamo competere col Barcellona in nessun modo se faranno un miliardo di dollari di ricavi nei prossimi 2-3 anni, mentre noi abbiamo a che fare con 220-240 milioni di euro. Parte di questo deriva dalla storia vincente, ma non solo. Stiamo costruendo uno stadio su 80 ettari a Roma, abbiamo avuto l’approvazione. Avrà una capacità di 54mila persone: non grande come quello del Barcellona, ma attorno allo stadio ci saranno più di 23mila metri quadrati dedicati all’entertainment”

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Tifosissimo del Milan! Oltre al calcio, appassionato di Formula 1, Basket, Tennis e Ciclismo. Uno dei redattori all'interno di Fanta90. Gestisce la rubrica dedicata al calcio spagnolo: LaLiga Futbòl.