Roma-Pastore, addio già a gennaio? Il Flaco piace in Cina

Javier pastore

Javier Pastore e la Roma sembra una storia d’amore destinata a spegnersi sul nascere, a non decollare.

Il Flaco, arrivato quest’estate dal Psg, dopo aver deliziato tutti all’inizio del campionato con ottime prestazioni e ben due reti messe a segno di tacco è lentamente sparito dai radar dei tifosi giallorossi e da quello di Di Francesco, complice un infortunio che lo tenuto fermo fino ad ora.

Per il talento argentino si starebbe pure valutando l’ipotesi di un addio immediato nel mercato di gennaio: troppo alto il suo stipendio di 4.5 milioni di euro annui, senza dimenticare che ora è stato sostituito alla grande da Pellegrini e Cristante, i quali difficilmente gli lasceranno il posto da titolare. Pastore è seguito con molto interesse in Cina, dove sono pronti ad offrirgli un cospicuo aumento dell’ingaggio.

CONDIVIDI
Amante di Inter e del calcio in tutte le sue forme, Classe 1995, redattore di Novantesimo. Come la squadra che ama, si sente un po' pazzo anche lui a volte. Telecronista per Sportube e Helpdesk per BonelliErede. Hobby? Videogiochi, serie tv e libri.