Le situazioni legate a Luciano Spalletti e Francesco Totti continuano ad essere oggetto di discussione in casa Roma. Le voci che circolano da giorni all’interno dell’ambiente romanista possono destabilizzare la squadra e per tale motivo l’amministratore delegato Umberto Gandini, ha cercato di far chiarezza a margine dell’accordo stipulato dal club giallorosso con l’agenzia LaPresse: “Totti? Noi non stiamo considerando nessuna ipotesi, c’è una situazione contrattuale molto chiara con Francesco. Io non sono nella sua testa, non posso commentare cose non detto o non fatte. L’auspicio è che continui con noi, nella sua autonomia decisionale. Il rinnovo di Spalletti sarebbe un bell’auspicio, si tende a credere poco a questo, noi vogliamo chiudere la stagione con il secondo posto, c’è una partita importantissima col Genoa, poi ci siederemo con Luciano e decideremo il nostro futuro insieme, vedremo se faremo dei percorsi insieme o separati”.

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.