Intervenuto durante la live condotta dalla Roma sul proprio profilo Periscope ufficiale, il centrocampista dei giallorossi Leandro Paredes ha risposto alle varie domande che gli sono state poste dai tifosi collegati alla diretta.
Il calciatore argentino, rispondendo ai fan, ha toccato diversi argomenti, iniziando così a parlare dei vari calciatori presenti nella rosa romanista e di tanti altri argomenti riguardanti la squadra in cui milita.
Il 22enne ha anche parlato del Derby di Roma, che si giocherà domenica proprio tra romanisti e Lazio, confrontandolo con il sentitissimo derby argentino Boca Juniors-River Plate.
Ecco le parole di Paredes:
“La prima volta che ho incontrato Totti? E’ stato strano, averlo come compagno con la sua importanza e la sua storia era un’emozione molto grande. Ho incontrato una grandissima persona, mi ha trattato benissimo e lo ringrazio per questo. Cosa penso di Salah? E’ un bravissimo ragazzo, molto tranquillo, quasi non parla, lo fa meno di me. Come giocatore lo sappiamo tutti, per noi è molto importante e cerchiamo di approfittarne al massimo. I suoi inserimenti li cerco molto, mi fa giocare alle spalle dei difensori. Spalletti ci dice sempre di giocare così. Strootman? Con lui mi trovo molto molto bene. E’ piu’ facile giocare con calciatori come lui, De Rossi, Nainggolan, ti aiutano tantissimo. Roma-Lazio dà sensazioni simili a Boca-River, sono due derby molto sentiti in città”. 

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008