Luciano Spalletti ha lasciato la Roma tra mille polemiche dopo la criticata gestione del caso Totti.

Il ds Monchi si è dovuto subito immergere nell’ambiente romanista ed il primo arduo compito sarà quello di dover trovare un nuovo tecnico. Queste sono le sue parole a RomaTV: Come ho già dichiarato, uno degli obiettivi e dei desideri che avevo quando sono arrivato a Roma era quello di poter lavorare assieme a Luciano. Purtroppo non è stato possibile. E come ho detto in conferenza stampa oggi, questo mio desiderio, che avevo espresso prima del mio arrivo qui, è oggi ancora più giustificato, perché ho visto come lavora Luciano. E spero che in futuro le nostre strade possano incontrarsi. Voglio semplicemente augurargli il meglio per il futuro, perché penso che se lo meriti. I tifosi vogliono sapere chi sarà il prossimo allenatore? Stiamo ancora lavorando, ma gran parte del lavoro è stato fatto. La priorità era ovviamente quella di far rimanere Luciano. Ma abbiamo anche lavorato in parallelo per trovare altre opzioni in caso di partenza dell’allenatore. Sappiamo già chi vogliamo a capo del progetto sportivo a partire dalla prossima stagione e stiamo lavorando per questo“.

Il nome più caldo è quello di Eusebio di Francesco, allenatore che ha fatto tanto bene al Sassuolo e che già conosce l’ambiente giallorosso.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008