Roma, Monchi: “Malcom? Non potevamo fare di più, erano pronte anche le visite”

Monchi

L’estate della Roma è stata caratterizzata da molti acquisti con la dirigenza giallorossa protagonista di diversi innesti che hanno dato più scelte a Di Francesco. Durante l’estate di calciomercato, però, la Roma ha dovuto anche arrendersi al Barcellona, con il club spagnolo che ha soffiato Malcom ai giallorossi proprio quando il brasiliano era pronto a firmare per la società capitolina.

A distanza di oltre un mese dal caso che fece infuriare e non poco l’ambiente Roma, il direttore sportivo giallorosso Monchi ha parlato in merito all’affare sfumato.

Dovevamo abbattere il satellite che ha messo in comunicazione Barcellona e Bordeaux (ride, ndr)” – spiega a Sports Illustrated – “Non potevamo fare di più, il giocatore era pronto per arrivare a Roma, era tutto organizzato anche per fargli raggiungere la squadra negli States. Anche le visite mediche erano pronte”, riporta Tuttomercatoweb.

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo