Il nuovo ds della Roma Monchi ha trattato alcuni temi d’attualità in casa giallorossa ai microfoni di Bein Sports USA. Di seguito le sue parole.

Su Francesco Totti –Il futuro potenziale che ha Francesco è così grande che speriamo di poterlo utilizzare, perché conosce la Roma meglio di chiunque altro e io, che sono un nuovo arrivato, avrei un ottimo insegnante per scoprire tutto il più rapidamente possibile. Aspettiamo che decida lui, ha chiesto di concentrarci sulle ultime partite e ha ricordato come il bene della Roma sia più importante rispetto a tutti noi“.

Su Luciano Spalletti –Il mio allenatore ideale sarebbe Spalletti, perché è quello con cui voglio continuare a lavorare sin da quando sono arrivato. Sono entusiasta di lavorare con Luciano. Ora che ci sono a contatto giorno per giorno mi ha fatto un’ottima impressione e beh, vediamo come andrà. Ovviamente è una situazione in sospeso. Noi lavoriamo in silenzio per cercare altre opzioni nel caso in cui Luciano non volesse proseguire il rapporto“.

CONDIVIDI
Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni '90 e inizio 2000, l'amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008