Roma, Moggi risponde a Pallotta: “Deve accusare se stesso”

moggi

La Roma, alla continua ricerca del nuovo allenatore, si è trovata oggi ad affrontare un nuova nuova discussione. Nell’ambiente giallorosso, infatti, è arrivata la lettera del presidente James Pallotta che oltre a chieder scusa ai propri tifosi ha voluto commentare i fattore negativi della stagione tra cui l’ex Ds Monchi.

A commentare le parole del patron americano è stato Luciano Moggi attraverso i microfoni di Tuttomercatoweb: “Credo che Pallotta dovrebbe attaccare se stesso più che il ds”.

L’ex Juventus prosegue: “Pallotta può scrivere tutte le lettere che vuole ma quando si gestisce una società così, uno da Boston e un o da Londra non può funzionare. Poi ti affidi ad un ds, gli dici cosa fare e lo metti in mezzo costringendolo alla fine ad andarsene. In ogni caso se ha preso Monchi deve accusare se stesso”.

Capitolo allenatore…
Se ci sono stati due rifiuti, prima di Conte e poi di Gasperini qualcosa vuol dire. dicono di aver lottato per la Champions ma quella è stata una lotta tra squadre che perdevano meno. Se D’Ambrosio anzichè colpire la traversa avesse fatto autogol allora il Milan sarebbe andato in Champions e l’Inter in Europa League. Ora comunque, in questa situazione, tutti gli allenatori hanno timore ad andare alla Roma”

Infine, sull’ipotesi Mihajlovic…
“Mi sembra che Sinisa abbia detto sì al Bologna, poi magari può cambiare idea e accettare la Roma: tutto può succedere. Petrachi di sicuro lo stima”

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008