Aleksandar Kolarov, neo difensore della Roma, ex Lazio e Manchester City, ha tenuto per la sua presentazione una conferenza stampa, ove è intervenuto anche il ds giallorosso Monchi.

Queste le sue parole riportate da tuttomercatoweb.com: “Sono stato accolto molto bene sia dall’allenatore che dai giocatori. Ho giocato con Dzeko per 4-5 anni e sono felice di averlo ritrovato. Vogliamo vincere il campionato, non vediamo l’ora che cominci”.

Come sta la squadra?
“Ne parlerà il mister, personalmente mi sento bene e mi sono integrato bene e sono contento di essere qui e non vediamo l’ora che inizi il campionato”.

L’anno scorso ha giocato da centrale.
“Ho giocato poco da terzino. Cerco di migliorare sempre e penso di poter dare tanto in entrambi i ruoli. Sono arrivato qui per vincere, voglio dare l’esempio sia fuori che dentro il campo. A 31 anni mi sento maturo, la stagione è lunga e mi farò trovare pronto”.

Come si sente a passare dalla Roma alla Lazio?
“Il mio passato è quello, non posso e non voglio cancellarlo, ma come ho dato il 100% lì e al City sono pronto a fare lo stesso anche qui. Se dovessi segnare nel derby esulterò”.

Come ha scelto la Roma?
“Ho parlato con il direttore e abbiamo trovato l’accordo in 5 minuti. Conosco la piazza perché ho giocato alla Lazio e sono contento di questa opportunità”.

Quanto potrebbe aggiungere Mahrez a questa Roma?
“Il giocatore è forte, senza dubbio, sarei contento se arrivasse ma c’è il direttore che vede rispondere a queste cose e le decisioni le prenderà lui. La sua qualità non si discute, è difficile marcarlo”.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista dal 2017, tifoso del Milan dal 1996. Nato a Catania, studia giurisprudenza e ama scrivere di calcio ed attualità. Ha pubblicato un libro dal titolo "CircoStanze" con la casa editrice "Prova d'Autore".

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008