Gregoire Defrel Maxime Gonalons, giocatori della Roma, sono stati ospiti dell’ospedale pediatrico San Raffaele della capitale, in occasione del Toys Day, nel corso del quale hanno incontrato i bambini presenti nella struttura.

Queste le loro dichiarazioni rilasciate a riguardo ai microfoni di Roma TV, cominciando da Defrel: “Significa tanto per me essere qui. Mi piacciono tantissimo i bambini, farei questa cosa ogni giorno. Sono emozionato, fa piacere vedere i ragazzi contenti. Cosa penso di questa iniziativa? È una bella cosa perché coinvolge i bambini, possiamo fare di più anche più volte. La Roma si rende spesso protagonista di questo tipo di eventi, spero di rifarlo presto”.

Infine, Gonalons: “Queste sono sempre situazioni particolari per i bambini. Sappiamo che hanno delle difficoltà, quindi è importante concede loro anche un solo sorriso e donargli un po’ di forza. Fare questo è importante per noi e lo facciamo con molto trasporto. Ho conosciuto questo tipo di iniziative con il mio vecchio club e ho scoperto che sono condivise anche dal mio attuale. È utile venire a incontrare i bambini, parlare con loro, così ci rendiamo conto dell’attaccamento alla squadra”.

CONDIVIDI