Arrivato alla Roma in estate, il centrocampista giallorosso Maxime Gonalons ha rilasciato un’intervista ai microfoni de La Gazzetta dello Sport.

Tanti i temi affrontati, di seguito le sue parole: “Lasciare il Lione, il club che mi ha formato, mi ha lasciato qualcosa addosso.

La gente mi conosce e sa l’amore che ho per la società. Avrei voluto essere il Totti dell’Olympique e finire lì la carriera” ha detto il giocatore.

CONDIVIDI
Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni '90 e inizio 2000, l'amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.