A Trigoria si continua a parlare di mercato con i giallorossi che in queste ore hanno accolto i neo acquisti Veretout e Diawara.

Vi avevamo già parlato della richiesta da parte di Paulo Fonseca di arrivare a Suso, esterno d’attacco del Milan che continua a non fare sconti sulla clausola rescissoria da 40 Milioni di Euro da versare per concludere l’affare. Tuttavia i Rossoneri non hanno chiuso definitivamente all’idea della partenza dello spagnolo tenendo viva l’ipotesi relativa a una contropartita tecnica. Pare che i nomi di Pastore, Defrel e Under siano già stati proposti e conseguentemente rifiutati, con il Club di Via Aldo Rossi che avrebbe chiesto di inserire nell’affare il baby gioiello della Roma Nicolò Zaniolo. Il centrocampista classe ‘99 non ha ancora rinnovato e alla finestra si sono già palesate alcune pretendenti che portano il nome di Juve e Tottenham su tutte, ma i capitoli sembrerebbero non voler prendere in considerazione l’idea di doversi separare a uno dei loro giocatori migliori, neanche al costo di farlo rientrare nella trattativa per arrivare a Suso.

Il futuro dell’esterno Rossonero rimane comunque in bilico, soprattutto alla luce del 4-3-1-2 che Giampaolo vorrebbe utilizzare da quest’anno alla guida del Milan. È così che si riapre la strada che conduce a Patrik Shick, vero e proprio pupillo di Giampaolo che sarebbe pronto ad accogliere l’attaccante, soprattutto in caso di partenza di Cutrone o Andre Silva.

CONDIVIDI