Daniele De Rossi, centrocampista della Roma, a seguito del rigore segnato nell’ultimo derby contro la Lazio, ha messo in mostra un’esultanza a luci Rossi rivolgendosi contro la panchina laziale.

La Gazzetta dello Sport riferisce dell’accaduto e delle possibili conseguenze che rischia il centrocampista azzurro:

L’azzurro, segnato il gol del pari su rigore (il 13° penalty in campionato per i giallorossi), ha dato il via a una esultanza, secondo le immagini tv, anche «a luci rosse» (mano verso le parti basse, che ha ricordato, in piccolo, quella di Ibrahimovic a San Siro nel 2009) verso qualcuno della panchina laziale (c’è chi dice Farris, ndr). Anche qui però la Procura può chiedere la prova tv per il gesto e a quel punto deciderà il giudice. Possibile l’ammenda, anche per il 4° uomo può aver visto”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008