Luciano Spalletti è pronto a svelare il proprio futuro, soprattutto dopo aver raggiunto la Champions League con la Roma.

“Domani dirò cose importanti. Fischi? Ho pagato il conto, ma siamo in Champions”, ecco un anticipazione dell’intervista rilasciata dal tecnico di Certaldo a “La Partita Perfetta”, in onda su Sportitalia: “Totti? Gli devono far fare il vicepresidente della Roma, è quello che lui vuole. I fischi di ieri? Mi hanno fatto pagare il conto”, ha aggiunto il tecnico, che ha parlato di diversi aspetti riguardanti la stagione appena conclusa. “Non sempre con la Roma abbiamo fatto bene in fase difensiva, c’è mancato soprattutto il lavoro del ritiro, dove avevo solo Manolas.

Chi è più bravo in difesa? ”A lavorare meglio sono stati Sarri e Allegri. Che belli i tagli di Callejon e i lanci di Insigne. Sarri fa giocare alla sua squadra un calcio da paradiso, ma per favore non parli dei nostri rigori. Gasperini? La sua squadra ha avuto uno strapotere fisico imbarazzante”.

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008