Intervenuto ai microfoni di Face TV, Edin Dzeko, attaccante della Roma, ha fatto il punto sul suo futuro, tornando anche indietro nel tempo, al momento in cui lo scorso inverno stava per concretizzarsi il suo passaggio al Chelsea.

Ecco di seguito le parole del centravanti bosniaco, riportate da Calciomercato.com: “Dopo essere stato al Manchester City, non ero pronto la scorsa estate a trasferirmi al Chelsea, così ho deciso di restare alla Roma. E’ stato un periodo molto complicato dove come sempre sono state tirate in ballo tante cose false. Tante cose mi sono passate per la testa, non ero sicuro di niente in quel frangente”.

Dzeko continua parlando del suo futuro: “Ora giocherò due partite con la nazionale bosniaca e successivamente vedremo quello che succederà. Ho altri due anni di contratto, quindi bisogna chiedere anche alla Roma”.

Sul suo mancato passaggio al Milan in passato: “Quando giocavo con la maglia dello Zeljeznicar il mio sogno era quello di giocare con i rossoneri. Dopo aver vinto il titolo con il Wolfsburg sono stato molto vicino al Milan, ma la squadra tedesca non mi ha voluto lasciare andare. Ma per fortuna la mia carriera è comunque andata bene ed in questo momento sono molto contento a Roma”.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Da sempre dipendente dal calcio e dall'Inter.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008