Andrea Distaso, telecronista del calcio francese per Premium Sport, è intervenuto ai microfoni di VG Radio per conto di vocegiallorossa.it, per parlare dei possibili colpi di mercato provenienti dalla Francia che stanno in queste ore infuocando il calciomercato per quanto riguarda le entrate in casa Roma.

Di seguito le sue parole: “L’acquisto di Gonalons da parte della Roma? Per me è un acquisto intelligente, sarà il sostituto più naturale di De Rossi che avrà un anno in più. Non è molto rapido e appariscente tecnicamente, ma è molto utile, lo voleva anche il Napoli, ora col fatto che il giocatore ha rotto con il presidente Aulas, tra l’altro non è più nemmeno capitano, andrà via. Tutti gli acquisti fatti sin qui dalla Roma, sono colpi non alla Monchi, io penso che regalerà qualche operazione del suo tipo, cioè con la scoperta di alcuni talenti. Gonalons al posto di Paredes? Più o meno sì, Paredes partirà per la troppa concorrenza incontrata e anche per la plusvalenza che otterrà la Roma. Gonalons lo vedo come vice-De Rossi, Nainggolan invece opera in un’altra zona del campo. De Rossi non è più un ragazzino, la Roma vuole disputare una Champions League a buoni livelli, Gonalons in questo senso ha tanta esperienza. La Roma vuole fare un giusto mix tra giocatori già pronti e altri giovani, sono partiti giocatori d’esperienza ma sta nascendo una Roma interessante.

Thauvin? È un giocatore che è reduce da una stagione importante, nel 2013 vinse il Campionato del Mondo Under 20, è un’eterna promessa. È un attaccante esterno che preferisce partire dalla destra, ha segnato molto dopo l’arrivo di Rudi Garcia al Marsiglia. Può migliorare ancora molto, se dovesse fare il definitivo salto di qualità potrebbe trovare spazio anche in nazionale. Caratterialmente deve fare un ultimo step, per sostituire Salah serve un giocatore più pronto, non credo possa esserlo Thauvin, poi il Marsiglia non se ne priverà. Thauvin al posto di Salah? Quello indubbiamente, però dovremo capire come vorrà giocare Di Francesco, lui porterà molti concetti visti al Sassuolo. Salah era un contropiedista, Berardi e Suso portano più il pallone e Thauvin potrebbe essere un buon compromesso, ma continuo ad avere delle riserve, al Newcastle non è andato bene. Sarebbe comunque un nome interessante. Il possibile arrivo di Seri alla Roma? Con l’acquisto di Gonalons, non penso la Roma voglia puntare su Seri. Ha dato il meglio di sé da centrocampista centrale, potrebbe essere un clone di Gonalons, la valutazione è molto importante ma questo perché lo segue il Paris Saint-Germain e anche il Barcellona. Il Nizza vuole vendere i suoi gioielli ad alto prezzo, credo che con Gonalons la Roma abbia chiuso i suoi acquisti a centrocampo”.

CONDIVIDI
Amante di Inter e del calcio in tutte le sue forme, Classe 1995, redattore di Novantesimo. Come la squadra che ama, si sente un po' pazzo anche lui a volte. Telecronista per Sportube e Helpdesk per BonelliErede. Hobby? Videogiochi, serie tv e libri.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008