Roma, Di Francesco: “Mi aspettavo la prima in casa”

Di Francesco

Nel pomeriggio di ieri sono stati sorteggiati i calendari di Serie A per la stagione 2018/2019, con la Roma impegnata contro i granata a Torino. Il tecnico giallorosso, Eusebio Di Francesco, ha commentato così le gare della squadra capitolina. Queste le sue parole riportate da romanews.eu: “Mi aspettavo la prima in casa, visto che è cambiato il modo di sorteggiare, credo che sia una partenza impegnativa, e ci faremo trovare pronti”.

C’è una linea di pensiero diversa in merito all’affrontare i top club all’inizio o alla fine: “Potrebbero dire la stessa cosa di noi, il fatto di volerci incontrare subito, avendo dei calciatori nuovi e amalgamare certi concetti ci vuole un po’ di tempo. L’importante è arrivare all’impegno con il massimo dell’attenzione e della concentrazione, magari ci sarà fisicamente ancora molto da lavorare ma come tante altre squadre. Forse l’Atalanta sarà più avanti nella preparazione visto che si è preparata per i preliminari di Europa League”.

Qual è il pensiero di Di Francesco in merito a questo calendario?: “La partita con la Juventus arriva nella fase finale. Un po’ come l’altra volta, sperando che ci sia un risultato differente (ride, ndr). Credo che va bene così, adesso vedremo anticipi e posticipi, siamo curiosi di questo. Io non impazzisco nell’andare a vedere subito il calendario”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Campano di nascita e siciliano d'adozione, classe 93' e passato da terzino destro. Ho successivamente capito che rendo meglio da giornalista che come calciatore.