Roma, Di Francesco: “Avrei voluto allenare Balotelli”

Di Francesco

Nella serata di domani, la Roma affronterà il Napoli alle 20,45. I giallorossi vogliono continuare ad essere vivi per la corsa Champions League mentre il Napoli affronterà la formazione capitolina per restare primi in classifica. Il tecnico della Roma, Eusebio Di Francesco, ha parlato in conferenza stampa. Queste le sue parole riportate da Vocegiallorossa.it.

La gara d’andata finì in pareggio ma l’allenatore è sicuro dei suoi mezzi: “Siamo distanti da quella gara ma l’atteggiamento deve essere quello del secondo. Non cambia la mentalità ma dobbiamo rimanere in partita con più continuità, cosa che è mancata nelle ultime gare. Non possiamo permettercelo contro il Napoli, una squadra in grande condizione mentale e fisica”.

La corsa Champions continua a regalare sorprese e Di Francesco recrimina la mancanza di punti: “Più andiamo avanti e meno possibilità abbiamo per riprenderci la Champions, e le partite diventano di meno. Dobbiamo avere più convinzione. Sicuramente, non aver fatto molti punti con quelle davanti ci ha tolto qualcosa. Dobbiamo abbiamo l’occasione per migliorare e dobbiamo provarci”.

Di Francesco, durante l’evento, racconta un retroscena su Mario Balotelli: “Sì, lo allenerei. Ci ho parlato prima di andare al Sassuolo e volevo portarlo con me. Poi non trovammo le condizioni ma è un giocatore stimolante. Ha grandi mezzi”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Campano di nascita e siciliano d'adozione, classe 93' e passato da terzino destro. Ho successivamente capito che rendo meglio da giornalista che come calciatore.