L’allenatore della Roma, Eusebio Di Francesco, ha parlato in conferenza stampa in vista del match di domani che vedrà i giallorossi ospitare l’Udinese all’Olimpico:

Tutte le partite nascondono delle insidie: dobbiamo avere lo stesso atteggiamento avuto con Verona e Benevento, come voglia di giocare insieme e determinazione. Davanti abbiamo una squadra con valori superiori alla sua classifica e un allenatore che prepara bene le gare e sta raccogliendo meno di quanto seminatoAbbiamo giocatori importanti che possono decidere le partite. Dzeko? Può essere uno di questi, con la rabbia e la voglia di lavorare per la squadra che rappresenta il salto di qualità. Nella costruzione di questa Roma ci siamo basati più sul collettivo, diventa fondamentale e ci credo molto. I giocatori ti fanno vincere le partite, ma meglio vincerle insieme. NainggolanSe oggi si allena bene sarà convocato e giocherà dall’inizio. Formazione? Dzeko, Alisson e Kolarov domani giocheranno. Poi con Qarabag e Milan valuteremo, essendoci anche dei viaggi di mezzo”

Sugli obiettivi stagionali: “Io credo di allenare una squadra forte, che può competere con tutte le squadre. Abbiamo cambiato tanto in estate, ma pian piano stiamo recuperando convinzione e consapevolezza. Queste vittorie ci devono dare ancora maggior forza, ma i campionati sono lunghi e già domani avremo un altro step di questo percorso di crescita”

CONDIVIDI
Tifosissimo del Milan! Oltre al calcio, appassionato di Formula 1, Basket, Tennis e Ciclismo. Uno dei redattori all'interno di Fanta90. Gestisce la rubrica dedicata al calcio spagnolo: LaLiga Futbòl.