Il ritorno di Morgan De Sanctis alla Roma nel ruolo di Team Manager della squadra allenata da Eusebio Di Francesco non è stato dei migliori.

Secondo la Gazzetta dello Sport, l’ex portiere è stato infatti accolto in maniera non propriamente cordiale da un gruppo di ultrà, che ha imbrattato i muri della città con una scritta che recita: “Punti il dito, firmi il verbale, Morgan De Sanctis lurido maiale”.

L’astio tra la parte più accesa del tifo romanista e l’ex estremo difensore risale a circa due anni fa, quando, in seguito ad un confronto tra supporter e senatori dopo la sconfitta ed eliminazione in Europa League contro la Fiorentina, De Sanctis aveva denunciato alla Procura le minacce degli ultrà, raccontando al Pubblico Ministero: “Mi hanno gridato più volte ‘napoletano di m…’ e “mercenario”… io mi sono sentito intimorito”.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Diplomato al Liceo Linguistico, attualmente studio Economia e Management ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008