Intervenuto ieri sera nel corso del post-partita su Premium Sport di Roma-Qarabag, Daniele De Rossi ha commentato così la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League:

“Il primo posto è stato una grande impresa e sono contento perché dà una nuova immagine della Roma in Europa, dove qualche batosta in passato l’abbiamo presa. Quanto c’è di Di Francesco in questo risultato? Spalletti per me è stato importantissimo e credo anche per la Roma, che lui ha rialzato dopo un periodo difficile. Di Francesco però ha stupito tutti, con il lavoro e una grande mentalità”.

Il centrocampista giallorosso ha poi parlato dell’eventualità di vedere Carlo Ancelotti, presente in studio, sulla panchina della Nazionale:

Carlo ct dell’Italia? Sarebbe importante dopo la grande delusione del Mondiale sfumato ripartire da uno degli allenatori più vincenti del mondo e da un volto pulito come il suo, visto che è amato da tutti”.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Diplomato al Liceo Linguistico, attualmente studio Economia e Management ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008