Il dg della Roma Mauro Baldissoni ha parlato di molti argomenti nel pre partita del match di Serie A che vede i giallorossi affrontare il Chievo. Queste le sue dichiarazioni ai microfoni di Premium Sport: “Totti oltre che un grande calciatore è un grande personaggio e si diverte ad attirare l’attenzione su di sé. Stiamo preparando una bella festa. Se vinciamo le partite che ci mancano sarà il record di punti nella storia della Roma, e credo sia il massimo che si possa fare. Se qualcuno sarà stato più bravo lo applaudiremo, come sempre“.

Spalletti? Siamo concentrati al 100% sulle partite, con il mister parleremo alla fine del campionato. Conosciamo tutte le tematiche in campo e da lì ripartiremo. Sono le società che scelgono gli allenatori e non il contrario, ma ne parleremo a fine. Quello che ci stiamo giocando è troppo importante. Abbiamo provato a vincere, ora possiamo prenderci il secondo posto, anche se non è un trofeo. Sono contento per Sabatini che si è imbarcato in una nuova avventura. Lui ha bisogno di carica per fare le cose, e l’ho visto molto incuriosito oltre che entusiasta. Sono contento per lui, c’è affetto. Lunedì verrà il presidente per contribuire, cosa che fa tutti i giorni da lontano. Non aspettiamo il suo arrivo per lavorare. Si può sempre fare meglio, ma non serve a nulla guardare indietro. Le partite che non sono andate bene non si rigiocano, e forse meritavamo di fare l’Europa League e non la Champions in questa stagione. Gli errori si fanno, ma non credo ai rimpianti. Credo nel lavoro“.

CONDIVIDI
Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni '90 e inizio 2000, l'amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008