Roma, Baldissoni: “Nessuna partita in Champions può essere facile”

Baldissoni

Stando a quanto riportato da TuttoMercatoWeb,  Mauro Baldissoni, direttore generale della Roma, ha commentato il sorteggio che porterà la Roma a fronteggiare Real Madrid, CSKA Mosca e Viktoria Plzen. Di seguito le sue parole: “Quello che abbiamo fatto l’anno scorso ce lo teniamo nei ricordi ma quest’anno non conta e non ci darà punti. Bisognerà ricominciare da capo. Il girone è quello che è: poteva andar meglio o peggio, sono riflessioni che si fanno da una sedia e non contano sul campo. Ogni squadra qualificata ai gironi merita di giocare la Champions League, nessuna può essere considerata facile, sono tutte abituate a giocare queste competizioni.

Conosciamo le difficoltà di andare a giocare in Russia: facile non sarà. Il percorso dello scorso anno deve darci fiducia e la sensazione di poter andare avanti. Anche su quello ci baseremo quando andremo in campo. Il nostro calciomercato? Purtroppo si parla sempre dei ‘senza’ e mai dei ‘con’. È bene rafforzarsi, ma non si può pensare di comparare senza cedere. Sarebbe impossibile avere rose di 60 persone.

Quest’estate alcuni sono andati via in primis per la voglia di accettare altre sfide, sono professionisti e liberi di accettare altre offerte. Le nostre considerazioni sono prima di tutto tecniche e poi legate alle regole finanziarie. Le scelte sono guidate dalla direzione sportiva e dall’allenatore, con l’obiettivo di migliorarci. I giocatori che sono stati scelti quest’anno sono di grande prospettiva e talento: pensiamo che ci daranno qualcosa in più”.

CONDIVIDI
Amante di Inter e del calcio in tutte le sue forme, Classe 1995, redattore di Novantesimo. Come la squadra che ama, si sente un po' pazzo anche lui a volte. Telecronista per Sportube e Helpdesk per BonelliErede. Hobby? Videogiochi, serie tv e libri.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008