Bruno Peres, esterno basso brasiliano della Roma, ha parlato al termine della partita contro lo Slovacko, vinta per 1-0 dai giallorossi nel ritiro di Pinzolo:

“Soddisfatto del ritiro? Soddisfatto ancora no, credo che abbiamo iniziato bene: questa è la strada giusta, voglio migliorare ancora e crescere. Ci sono tante cose che posso migliorare. Sono felice di quello che abbiamo fatto nel ritiro, abbiamo imparato tutto quello che il mister ha detto. Credo che questa sarà una stagione importante. Il mister? Mi ha dato fiducia nel fare l’uno contro uno: è la mia forza e tutte le volte che ci ho provato ho saltato l’avversario. È questo che devo fare, questa è la mia migliore caratteristica e la devo usare: puntare l’uomo, creare spazio per i compagni che vengono da dietro per fare gol. Il bilancio dei primi giorni? Dobbiamo continuare in questo modo tutto il lavoro fatto finora, questa è la strada giusta: c’è ancora tanto da fare. Ripeto: per me sarà una stagione importante. I tifosi? Li ringrazio, mi hanno dato forza. La fiducia è stata importante. Credo che tornerò più forte”.

CONDIVIDI
Mario Galterisi, caporedattore di Novantesimo. Architetto, laureato presso la Facoltà di Architettura dell'Università Federico II di Napoli. Graphic designer free-lance. Addetto stampa presso IBar Academy. Amo il calcio come poche cose ed è una delle poche costanti che trascende i miei interessi.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008