Clamoroso retroscena in casa Roma: ieri, ai margini del premio Ghirelli, Carlo Ancelotti ha rilasciato delle dichiarazioni sul momento della squadra giallorossa.

“Mi chiamò Pallotta, due anni fa, per portarmi alla Roma: io, però, avevo già firmato per il Bayern”. A riportare tali parole dell’ex tecnico dei bavaresi è l’edizione odierna de Il Messaggero. 

Successivamente si è complimentato con l’attuale tecnico dei capitolini Eusebio Di francesco per il lavoro che sta svolgendo: “Di Francesco è davvero bravo”.

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008